Perché l'advertiser ha rifiutato le mie azioni?

  • Aggiornato
Gli advertiser non sono obbligati a fornire i motivi per il rifiuto, siccome in alcuni casi non hanno la possibilità tecnica di comunicare queste informazioni.

Motivi per il rifiuto delle azioni

I principali motivi per cui gli advertiser rifiutano le azioni sono elencati di seguito.

1. Non hai rispettato il regolamento del programma o quello di Admitad

Ad esempio, invece dei codici sconto forniti da Admitad hai utilizzato nella pubblicità dei codici sconto provenienti da altre fonti, nonostante ciò sia vietato dal regolamento del programma di affiliazione.

Oppure hai utilizzato il nome di un marchio concorrente nella pubblicità contestuale (vietato dal regolamento di Admitad, paragrafo 5.5).

In questo caso, le azioni eseguite in violazione del regolamento saranno rifiutate.

Nota

Se continui a violare il regolamento dei programmi di affiliazione e/o il regolamento di Admitad, le tue azioni saranno respinte, il tuo spazio pubblicitario verrà disconnesso dal programma e, in caso di violazioni particolarmente gravi, il tuo account potrebbe essere bloccato.

2. L'utente ha cancellato l'ordine o ha richiesto un rimborso

Ad esempio, l'utente ha effettuato l'azione, ma poi ci ha ripensato e ha cancellato l'ordine durante l'elaborazione o la consegna oppure ha richiesto un rimborso dopo averlo ricevuto.

In questo caso, l'advertiser rifiuta tale azione, perché non corrisponde alla commissione specificata nel programma.

3. L'azione appartiene ad un'altra sorgente di traffico (un canale pubblicitario diverso)

Ad esempio, tu hai attirato l'utente al sito dell'advertiser, ma quell'utente non effettua l'azione. Dopo qualche tempo, l'utente visita il nuovamente il sito, passando per un annuncio di retargeting dell'advertiser, e questa volta effettua l'ordine.

Se questa azione viene registrata nei tuoi rapporti, l'advertiser la rifiuterà, perché l'ordine è stato effettuato attraverso l'annuncio dell'advertiser e non il tuo link.

In tal caso il rifiuto è giustificato, perché l'azione è sempre accreditata a quella sorgente a pagamento che l'utente ha cliccato immediatamente prima di fare l'acquisto o effettuare l'ordine.

Scopri di più sul modello Last Paid Click / Last Cookie Wins

4. L'azione è stata effettuata da una regione non coperta dal programma

Ad esempio, sulla pagina del programma nella sezione Regioni sono elencati dei paesi ben precisi: Italia, Spagna e Francia. Questo vuol dire che l'advertiser paga il compenso solo per gli ordini effettuati da queste regioni.

Se l'azione viene effettuata da un utente che si trova in una regione che non è tra quelle indicate dal programma (ad esempio, dalla Germania), questa azione verrà rifiutata.

5. L'utente ha effettuato un ordine all'ingrosso

Ad esempio, l'ordine comprende più di 100 prodotti.

Questo motivo è rilevante se il regolamento del programma stabilisce che gli ordini all'ingrosso e/o gli ordini dei rivenditori non vengono compensati. In tal caso, il publisher non verrà penalizzato, ma le azioni saranno comunque rifiutate, poiché esse non rispettano il regolamento del programma.
 

Dove posso trovare il motivo per il rifiuto delle azioni?

In alcuni casi, il motivo per il rifiuto può essere indicato nel rapporto per azioni nel campo Commento. Purtroppo non tutti gli advertiser indicano il motivo per il rifiuto.

I manager di Admitad fanno tutto il possibile per motivare gli advertiser ad aggiungere un commento alle azioni rifiutate, ma in alcuni casi gli advertiser non hanno la possibilità tecnica di comunicare queste informazioni.
 

Cosa fare se il motivo per il rifiuto non è indicato?

In questo caso, puoi contattare il supporto tecnico per richiedere l'advertiser di precisare il motivo per il rifiuto.

Ti ricordiamo che il supporto tecnico non può garantire che il motivo del rifiuto ti verrà fornito, poiché, in certi casi, gli advertiser non hanno la possibilità tecnica di comunicare queste informazioni.
 

Cosa fare se l'ordine è stato rifiutato per errore?

Se credi che l'advertiser ha rifiutato l'ordine per errore, puoi creare un appello usando lo strumento Ordini persi per richiedere che il tuo ordine venga riconsiderato.
 

Cosa posso fare per aumentare il tasso di approvazione delle mie azioni?

Leggi attentamente la descrizione e il regolamento del programma.
Presta attenzione anche alle tariffe e le regioni per le quali il traffico viene compensato. Devi considerare tutte queste informazioni quando lavori con un programma di affiliazione.

Fai evolvere il tuo spazio pubblicitario.
Migliora la qualità dei tuoi contenuti e le tecniche che utilizzi per motivare gli utenti ad effettuare ordini. Prova formati nuovi e approcci insoliti. Rappresenta il prodotto in modo dettagliato e onesto: in questo modo aumenterai le possibilità che l'utente intraprenda un'azione e non annulli l'ordine all'ultimo momento.

Questo articolo ti è stato utile?